Padre Claude van Damme †

Vice-provinciale Gesuita della Turchia

Description:

Francese 5
Latino 4
Greco antico 4
Greco moderno 4
Italiano 3
Turco 3

Comandare 2
Conoscenza – Teologia (Cattolica) 5
Conoscenza – Politica 5
Conoscenza – Geografica 4
Conoscenza – Storia 4
Cultura 7
Guarire 3
Intimidire 8
Percezione 6
Persuadere 4
Occultare 2
Raccogliere Informazioni 6

Bio:

Nasce negli anni ’90 del ’700 in Francia, al confine con il Belgio.

Entra in seminario relativamente tardi. Di lui si dice prima di essere stato religioso fosse un soldato. Si diploma al seminario Gesuita a pieni voti e viene inviato a Costantinopoli nel 1827 per espiare i peccati della sua precedente vita da laico.

Le sue mansioni sono quelle di occuparsi della chiesa di S. Luigi dei Francesi e di quella di S. Benoit, con la scuola gesuita annessa.

Nell’agosto 1830, a causa dei dissapori tra Francia e Impero Ottomano per l’invasione dell’Algeria, viene trasferito temporaneamente a Roma, dove diventa custode della chiesa del Gesù.

Qui viene assassinato brutalmente il 28 gennaio 1831, durante il Conclave, da parte di Johnathan Wilkinson. La sua morte, attribuita a giacobini rivoluzionari francesi, influenza l’elezione del card. Giustiniani a papa come Gregorio XVI.

Egli è sepolto con i massimi onori nella chiesa stessa.

LETALE

Padre Claude van Damme †

Nell'Oriente Misterioso Lanfranch Lanfranch