Nell'Oriente Misterioso

Agguato ad Alessandria

Febbraio 1831

16
Wilkinson scommette contro un malavitoso locale, Rashid, sfidandolo ad una posta particolarmente elevata. Il Cin e Shaka Khan sconfiggono i campioni locali, MustafĂ  e il Faraone, dopo un accanito scontro. Wilkinson dapprima offende Rashid riscuotendo il denaro e rifiutando l’offerta di sedersi con lui, ma poi, convinto da Spyros che gli fa da interprete, accetta discutendo d’affari ma senza trovare interessi comuni con l’arabo. Nel frattempo Iolao deruba diversi avventori e si ubriaca di raki.
Sulla via del ritorno gli stranieri vengono assaliti da un gruppo di malviventi comandati da un arabo armato di pistola che intima a Wilkinson di arrendersi. Ne segue uno scontro furioso in una piazza di periferia, al termine del quale il Cin, Khaled, Wilkinson e Conan rimangono feriti, mentre tre avversari vengono uccisi. Il loro capo viene catturato vivo mentre l’ultimo degli assalitori riesce a figgire, insieme a una figura nell’ombra che ha fatto fuoco da una finestra.
I nostri riparano alla nave, mentre il Cin taglia le mani dei tre cadaveri e le getta nel pozzo al centro della piazza.

Comments

Lanfranch Lanfranch

I'm sorry, but we no longer support this web browser. Please upgrade your browser or install Chrome or Firefox to enjoy the full functionality of this site.