Nell'Oriente Misterioso

Incontri al Cairo

Marzo

5
A sera Wilkinson si reca a cena alla cittadella del khedivé, accompagnato dal suo segretario e dal traduttore. Qui Abdelaziz lo intrdocue a vari personaggi notabili della città, pirncipalmente mercanti arabi e funzionari militari turchi. Infine l’ambasciatore francese incontra Ali Mehmet Pascià, che si dimostra cortese ma distaccato, e il suo principale consigliere militare, il brusco Suleyman Pascià, un provenzale giunto in Egitto con Napoleone e convertito all’Islam.
Quest’ultimo chiede apertamente all’ambasciatore un aiuto nell’allestimento e nella formazione di una flotta moderna all’europea, in cambio di aiuto per rompere l’isolamento diplomatico del regno di Francia.
Mehmet Alì Pascià invita Wilkinson a una caccia che si svolgerà il giorno di Shamm al-Nissim, la Giornata del Vento che celebra l’inizio della primavera in Egitto.

6
Il Cin giunge al Cairo e prende alloggio in un’orribile bettola presso il quartiere delle ambasciate, prendendo contatto con Spyros e McIntyre. Quest’ultimo verso sera incontra gli altri medici europei, scambiando informazioni.
Wilkinson spedisce il suo segretario a procurargli una pistola.

Comments

Lanfranch Lanfranch

I'm sorry, but we no longer support this web browser. Please upgrade your browser or install Chrome or Firefox to enjoy the full functionality of this site.