Jonathan Wilkinson

Nobile inglese, giocatore d'azzardo e avventuriero

Description:

FO – IN +1
CO – IT -1
AG +1 AS +2
DE +3 EL +2

TE – GI -
RA +4 VO +2

Inglese 5
Francese 3
Latino 1
Greco antico 1

Affascinare 1
Armi da mischia – Lame (Spada da duello) 2
Atletica 2
Cavalcare 2
Comandare 1
Conoscenza – Politica 3
Conoscenza – Geografia 2
Conoscenza – Storia 2
Cultura 3
Giochi (Carte) 4
Intimidire 1
Mano Lesta 2
Nuotare 2
Percezione 1
Persuadere 2
Sotterfugio 2
Armi a distanza – Pistole (Pistola da duello) 2
Valutare 1

Fortunato
Sesto Senso
Debolezza – Gioco d’Azzardo
Debiti di gioco

Cortigiano

Bio:

Primogenito della rinomata casata Wilkinson, Jonathan ha sempre frequentato gli ambienti di corte, diventando abile nell’arte della persuasione e profondo conoscitore degli spazi mondani. Fin da giovane è caratterizzato da una feroce competitività, per Jonathan non esiste un modo migliore per passare il tempo che una sana sfida. La sua competitività e sfrontatezza ha trovato sfogo, in età adulta, in una virulenta passione per il gioco d’azzardo. Ha frequentato l’accademia Militare di Southampton per due anni, fino al momento in cui è stato espulso; dopodichè ha convinto i suoi ad iscriverlo ad un college civile. A Southampton, prima di farsi allontanare per indisciplina a causa di una serie di duelli da lui disputati con colleghi cadetti, ha ottenuto una notevole abilità con le armi da fuoco, in particolare con la sua Flint Holster di origine Irlandese. Per Jonathan non esistono limiti nè regole, ogni cosa è lecita purché porti con se il giusto carico di adrenalina. Dopo un periodo di lusso e sfarzo alla corte di Londra e dopo aver accumulato dei debiti di gioco importanti, è fuggito a Parigi, dove è stato accolto gentilmente dalla famiglia dei cugini di sua madre, i Flaumère. Purtroppo Parigi è risultata troppo vicino a Londra, e dopo solamente un anno Jonathan è stato costretto ad imbarcarsi verso porti più lontani, verso Costantinopoli…

Wilkinson1

Jonathan Wilkinson

Nell'Oriente Misterioso Lanfranch StreetWill